Durata (mesi) : 24
Soggetto responsabile: Ass. “Inventare Insieme (onlus)”
Valutazione
La valutazione viene vista come un’attività di ricerca sociale applicata, che si distingue dal controllo, dal pregiudizio, dal giornalismo in quanto ha evidenti e rilevanti conseguenze operative. La valutazione infatti, secondo il metodo del Project Cicle Management (PCM) è strettamente integrata con le fasi di programmazione, progettazione e intervento.
Attraverso l’attività di valutazione si osserverà come la messa in campo dei processi (azioni e attività) risulti congruente con le finalità del progetto stesso (risultato strategico) e con gli obiettivi fissati (risultato tattico): In particolare verrà valutato: l’impegno e la partecipazione dei giovani alle aporposte ed alle attività di progetto, l’andamento dei percorsi di istruzione e di formazione, la creatività giovanile; la diffusione della legalità, la valorizzazione delle risorse e dei giovani coinvolti, l’impato del progeto sui contesti scolastici e nel territorio

Monitoraggio
Il monitoraggio analizerà i risultati tattici (rispetto agli obiettivi dichiarati) ed i risultati strategici (riferiti alla finalità ultima del progetto). I primi attengono alla produttività dell’intervento, i secondi alla valenza del sistema di servizio, di empowerment locale e di integrazione fra attori.
L’attività di monitoraggio e di valutazione sarà affidata a professionisti che cureranno anche la supervisione dei processi attivati e si svilupperà su tutto l’arco progettuale. La missione del monitoraggio è gran parte in itinere (rapporti periodici), consapevole che la logica del programma è quella dell’integrazione tra misure ed interventi diversi poggiati e orientati a target non sempre omogenei, con una metodologia partecipata. fIl monitoraggio non si limiterà pertanto solo a verificare se le azioni stabilite vengono effettuate, ma vuole anche indagare su quelle azioni, per capire se gli effetti di queste sono coerenti con gli obiettivi del programma o se richiedono una ridefinizione.
Per gli indicatori di processo si osserverà: 1.1 come la messa in campo dei processi (fasi e azioni) risulti congruente: a) con le finalità del progetto stesso (risultato strategico) b) con gli obiettivi fissati (risultato tattico)
1.2 come tali azioni prevedano la Cooperazione tra i giovani, le agenzie educative, le istituzioni locali, le famiglie, il sistema produttivo;
1.3 come questo processo favorisca una Procedura di Partecipazione che tenga conto a) delle caratteristiche dei destinatari b) delle metodologie previste
Nella macrofase vengono impegnati, due esperti di progettazione e valutazione coordinati dal coordinatore e dal supervisore di progetto e supportati da tutti gli operatori di progetto.

Attività 2.1
Titolo: Monitoraggio e Valutazione
Descrizione:
L’attività prevedrà degli incontri con gli stakeholder di progetto operatori di progetto,
Associati coinvolti:
Associazione “I ragazzi del Centro TAU (onlus)”
Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Palermo
Associazione “MED”
Prodotti della Macrofase:
Report sociale di progetto intermedio (prima annualità)
Report sociale finale di progetto

Risultati della Macrofase:
Apprendimento attivo sulla progettazione, sulla gestione e sugli esiti del progetto da parte di tutto il gruppo di lavoro e delle organizzazioni partner.
Miglioramento continuo della qualità di esecuzione del progetto.