Durata (mesi) : 24
Soggetto responsabile: Ass.” Inventare Insieme (onlus)”
Il processo “ZISound – Suoni dalla Zisa” nasce nel 2011 a seguito della partecipazione di un gruppo di giovani del Centro TAU impegnato nei laboratori musicali, ad uno stage presso il Centro Europeo di Toscolano fondato dal noto maestro Mogol. A seguito di questa esperienza, residenziale, promossa da Comune di Palermo, è stato attivato un processo “autoriale” di musica e testi che valorizzando le abilità e capacità individuali ha promosso l’attivazione di contest creativi che hanno generato produzioni artistiche nel settore musicale. Il processo si è arricchito anche grazie all’integrazione con il progetto “musica integra”, promosso dall’associazione “Forme d’onda”, attraverso il quale vengono approfonditi e studiati gli elementi di musica etnica proveniente dalle diverse parti del mondo. L’implementazione del processo è stato possibile grazie anche al progetto “Restare in gioco”, finanziato dalla Fondazione per il Sud, attraverso il quale sono stati formati i giovani nel laboratorio e si sono attivati scambi artistici con i giovani del quartiere “Sanità” di Napoli impegnati del processo musicale “Sanitansamble”.
Il processo “ZISond” viene sviluppato attraverso i percorsi di strumento (pianoforte, canto, chitarra, basso, batteria e percussioni) i giovani ricevono indicazioni di stile musicale, repertorio e la tecnica strumentale necessaria per essere inseriti in formazioni polistrumentali. Particolare enfasi viene posta sulla dimensione del fare musica insieme e sui processi di interplay e collaborazione. Il percorso di hard disc recording è finalizzato a fornire strumenti e abilità per utilizzare il computer per la registrazione e l’editing del suono.
Il percorso di elaborazione testi e songwriting offre conoscenze per risolvere i problemi di composizione di testi pop-rock. Il percorso di storia e critica della musica permette di cogliere l’evoluzione dello stile, del gusto e della tecnica musicale, individuando linee di continuità e fratture. Si esamineranno i livelli della critica musicale e dello scrivere interpretativo sulla musica (saggi, articoli, giornalismo musicale). Verranno attenzionati il repertorio classico eurocolto, la musica pop -rock italiana e angloamericana e le musiche del mondo di tradizione scritta e orale.
Le officine interessate dalla macrofase sono l’officina di “armonia” (sala prove e di registrazione, l’officina di “movimento” (sala studio strumento) e l’officina di “immaginazione” (centro di produzione mediale), l’officina di conoscenza (spazio informatico multimediale), officina di “partecipazione” per le esibizioni live. Tutte le officine interessate sono dotate di strumenti musicali, computer portatili, connessioni internet e sistemi di videoproiezione. Il canale musicale di Iammonline, spazio blog,viene gestito in interfaccia con gli operatori dell’area Mediaeducation Iammonline.
La programmazione settimanale è organizzata per accogliere max 40 iscritti.
L’accesso ai percorsi avviene attraverso selezione con test attitudinale-motivazionale e accertamento delle potenzialità e delle competenze musicali di base.
Verranno individuati meccanismi di premialità (viaggi musicali, partecipazione a concerti, incontri con personalità del mondo dello spettacolo, attestati di merito) per incentivare la partecipazione e l’impegno.
I giovani possono frequentare un solo percorso di strumento (con eventuale inserimento in ensemble) e max 2 percorsi a scelta tra: Spazio Sinergia, Spazio Blog, Percorso di storia e critica della musica.
Sono previste verifiche periodiche in itinere e incontri con i ragazzi per verificare l’andamento delle attività.
E’ previsto anche il coinvolgimento di esperti esterni per workshop periodici di approfondimento.
Nella macrofase vengono impegnati i seguenti operatori:
– 1 Coordinatore di macrofase
– 3 esperti musicisti
– 2 animatori junior, giovani dell’associazione “I ragazzi del Centro TAU” con competenze nel campo della musica.

 

Prodotti della Macrofase:

La produzione riguarderà l’attivazione e la gestione del “canale musicale” di Iammnline.it, la creazione di un cd/dvd musicale di inediti e cover,

Risultati della Macrofase:
Promozione dell’arte e della musica, formazione di giovani musicisti e cantanti, promozione dei giovani talenti formati nello sviluppo processuale “ZISound”