Obiettivi generali e specifici
Obiettivi generali
Obiettivo generale è quello di incentivare e sostenere la comunità giovanile territoriale nella definizione di proprie mappe concettuali adeguate a posizionarsi nel presente e proiettarsi nel futuro, a sviluppare senso critico e creatività, a superare elementi di disagio e disadattamento, a partecipare in maniera attiva alla vita sociale, a sperimentare nuove forme di cittadinanza, anche comunitarie, a promuovere progettualità personali e di sviluppo locale.
Obiettivi specifici:
Promozione sociale e culturale; Promuovere tra i giovani socializzazione, collaborazione, capacità di ascolto e di dialogo; Promuovere iniziative volte a favorire forme di partecipazione e di aggregazione tra pari; Promuovere comportamenti responsabili orientati all’auto progettualità individuale e di comunità; Promuovere la cultura della legalità e del rispetto degli altri; Promuovere processi di creatività musicale, teatrale, artistica; Promuovere la conoscenza delle lingue e la cultura europea; Promuovere processi associativi tra giovani; Promuovere processi mediaeducativi.

Beneficiari
I beneficiari diretti del progetto sono oltre 150 adolescenti e giovani, di età compresa tra i 14 e i 25 anni, abitanti nella città di Palermo, ed in particolare del quartiere Zisa e nei quartieri limitrofi, anche segnalati dai servizi sociali, e dai servizi sanitari, dalle scuole, dalle parrocchie, da enti del privato sociale e dalle famiglie. Il progetto includerà anche giovani immigrati domiciliati nel quartiere e nella città
Beneficiari indiretti dell’azione progettuale sono da considerarsi tutti coloro i quali hanno relazioni con i giovani iscritti e partecipanti alle attività a partire dalla famiglia. I giovani del territorio, delle scuole, stimabili in oltre 2.500 persone. Rientrano tra i beneficiari indiretti anche le famiglie, gli operatori scolastici, dei servizi sociali, sanitari ed educativi del territorio, stimabili in un migliaio di persone.