ZISART: Voci, Suoni e Colori dal Mondo

ZISART: Voci, Suoni e Colori dal Mondo è un Progetto Artistico integrato (Attività laboratoriali, Rassegna ed Evento finale), frutto dell’incontro di tre realtà palermitane che collaborano da tempo nel campo della Musica rivolta al sociale: il Centro TAU dell’Associazione Inventare Insieme, l’Associazione Ci Suono Anch’io e l’Associazione Formedonda.

Il progetto è finanziato dalla SIAE attraverso la sezione “Periferie Urbane” del bando SILLUMINA, inerente a progetti musicali di inclusione sociale. La finalità è quella di realizzare, in un contesto periferico della Città di Palermo, il quartiere Zisa, un processo d‘integrazione interculturale attraverso l’espressione musicale,  valorizzando e promuovendo le energie creative dei giovani palermitani e di quelli extracomunitari residenti a Palermo che si dilettano nella creazione di musica e di testi, favorendo in tal senso  un processo di conoscenza e scambio creativo tra persone e gruppi di origine e tradizioni etniche, culturali, religiose e linguistiche diverse.

ZISART: Voci, Suoni e Colori dal Mondo prevede due azioni:

  • La prima, destinata a 30 giovani musicisti dai 16 ai 20 anni che propongono musica inedita da solisti o in band, che si svolgerà presso i locali del Centro TAU, noto centro aggregativo giovanile del quartiere Zisa/Danisinni, e prevede 10 incontri da dividersi in attività seminariale, laboratoriale e performativa è sarà coadiuvata dalla presenza di artisti esperti che condurranno l’attività nell’ambito dei generi musicali selezionati. L’attività formativa prevede 4 sezioni: composizione musicale melodica, scrittura di testi per canzoni, arrangiamento musicale di canzoni, interpretazione musicale e canora. La selezione dei ragazzi avverrà su criteri preferenziali relativi a capacità tecnico musicali, originalità, creatività e contenuti, provenienza da periferie urbane e disagio sociale. Questa azione prevede a conclusione la realizzazione di una mini rassegna da tenersi in autunno 2017 al Centro Tau con le performance dei giovani selezionati, a cui seguirà la loro partecipazione anche all’evento finale nei pressi del Castello della Zisa.
  • La seconda azione, rivolta a giovani dai 20 ai 35 anni che operano in band o da solisti, prevede la selezione di 6 progetti artistici originali aventi caratteristiche specifiche (multietnicità, identità culturale, fusione di stili musicali, uso di lingue diverse dall’italiano e dall’inglese, uso della lingua siciliana, qualità e originalità della proposta musicale) che parteciperanno all’Evento musicale (che si terrà entro il mese di dicembre 2017) nei pressi del Castello della Zisa, con i giovani artisti selezionati nella prima fase.