Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Calendario". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-5". Impostare manualmente id a "sidebar-5" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /var/www/vhosts/mediatau.it/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5167
Al Azis | Credits

Credits

CREDITS

La cooperativa sin dalla sua fondazione collabora in maniera continuativa con il Centro per la Giustizia per la Sicilia e con l’Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Palermo, mettendo a disposizione le proprie risorse e competenze per la programmazione, progettazione e gestione di servizi finalizzati all’inclusione sociale e lavorativa di giovani presi in carico dai servizi della Giustizia Minorile, in particolare della Provincia di Palermo.

La Cooperativa aderisce a:

  • Consorzio Nova
  • CNCA – Coordinamento Nazionale delle comunità di Accoglienza
  • Lega delle Cooperative
  • Rete Zisa-Noce, costituita da oltre sessanta enti pubblici e privati operanti nei quartieri Zisa e Noce della V Circoscrizione della Città di Palermo;
  • Rete dei Centri di Aggregazione Giovanile della Città di Palermo, costituita da oltre 30 organizzazioni che gestiscono Centri di aggregazione o servizi territoriali per i giovani, promossa dal Centro di Iniziativa “Sole Giovani” – USSM di Palermo.

Inoltre, ha collaborato con:

  • Dipartimento Giustizia Minorile – Direzione generale per l’attuazione dei provvedimenti giudiziari, per l’attuazione del Progetto “Rest’ingioco, Errando tra la gente, Centri Giovani polivalenti in Sicilia, Restare in gioco alla Zisa di Palermo e alla Sanità di Napoli”.
  • UEPE – Ufficio esecuzione Penale esterna, per l’attuazione del progetto Rise azione giovani adulti in carico al servizio sociale
  • Regione Siciliana – Dipartimento alla Famiglia, per la Gestione del Progetto “Prisma” Accordo di programma Quadro – Giovani protagonisti di se e del territorio e per il Servizio Civile
  • Regione Siciliana – Dipartimento del Lavoro,  Agenzia per l’Impiego – Gestione dei Tirocini Formativi e di progettualità finalizzate all’inclusione socio lavorativa
  • Regione Siciliana – Dipartimento Istruzione e Formazione Professionale attraverso la gestione di progettualità finalizzatae alla Formazione Professionale
  • Comune di Palermo – Assessorato alle Politiche Sociali, Uffici del Distretto Socio-Sanitario 42, Unità Operativa Diritti dell’Infanzia, il Servizio Sociale del Territorio attraverso l’attuazione dei progetti: 328 “RISE” e 285 “Crescere a Danisinni”.
  • Comune di Palermo – Assessorato al patrimonio per la gestione di un bene confiscato alla mafia sito in Fondo Micciulla.
  • Comune di Palermo – Assessorato alla Scuola per la gestione del Parco dell’Asilo Galante, affidato al progetto “Crescere a Danisinni”
  • Fondazione con il Sud per l’attuazione del progetto “REST’ingioco e Restare in gioco”.
  • Tribunale per i Minorenni e Procura generale della Repubblica per i minorenni, per la gestione di progetti rivolti a  giovani sottoposti a provvedimenti dell’autorità giudiziaria minorile ed accolti nei progetti: “Pollicino”, “SOLE” e RISE”, “Crescere a Danisinni”;
  • Azienda Sanitaria Locale 6 –  Servizi dei Distretti Sanitari n. 10 e 11: Consultori familiari, Servizio di Neuropsichiatria Infantile, SERT, Dipartimento Salute Mentale, Educazione alla Salute, per la gestione di giovani “presi in carico dai servizi sanitari” ed accolti nei progetti gestiti dalla Cooperativa;
  • Ufficio Scolastico Provinciale di Palermo – Osservatorio Provinciale contro la dispersione scolastica e l’Osservatorio locale contro la Dispersione Scolastica “Monte Cuccio I”, gli Istituti Comprensivi “Giulio Bonfiglio”, “Peppino Impastato”, “Antonio Ugo”, la Scuola Media “Giuseppe Mazzini”,  l’ITCS “Pio La Torre”, la Direzione Didattica “Aristide Gabelli”, i Centri EDA “Peppino Impastato” ed “Antonio Ugo”;
  • L’Istituto Centrale di Formazione della Giustizia Minorile, per l’attività di formazione degli operatori impegnati nei progetti della cooperativa e per la formazione degli operatori ”.
  • La cooperativa ha stipulato oltre 100 convenzioni con aziende che hanno accolto in tirocinio formativo i giovani inseriti nel progetto;

La Cooperativa ha inoltre attivato collaborazioni progettuali ed operative con diversi enti del Terzo Settore:

  • Consorzio NOVA
  • CNCA
  • Lega delle Cooperative
  • Centro Studi Pedro Arrupe, attraverso l’iniziativa “Università della Strada”.
  • Istituto e Centro Studi Opera Don Calabria.
  • Impresa a Rete s.c.a.r.l. – Pordenone;
  • Associazione SMILE (Agenzia di formazione della CGIL);
  • Confartigianato
  • Vari soggetti del privato sociale
TOP